OLIVA MINUTA

la valle degli ulivi centenari
Rara e antichissima cultivar siciliana, è coltivata nelle alte fasce
collinari dei Nebrodi, a circa 800 metri di quota, dove oliveti
ultracentenari e ancora produttivi si alternano a noccioli e
castagni. Più resistente alle avversità climatiche della santagatese
e della ogliarola messinese, o della verdello, la minuta è nota
per le ottime qualità nutrizionali. Molti olivicoltori la utilizzano
per la produzione di oli multivarietali, anche se le rese sono
basse e la coltivazione dispendiosa perché, trovandosi gli olivi
in terreni accidentati, i costi di raccolta sono elevati. I frutti,
medio-piccoli, maturano piuttosto precocemente e sono
raccolti da metà ottobre a metà dicembre secondo il grado
di maturazione e in funzione dell’altitudine. La raccolta si
effettua manualmente: si sistemano le reti sotto le piante per
evitare la dispersione delle olive nella caduta e il contatto con
il terreno e poi si procede alla bacchiatura, scuotendo le
fronde degli alberi con una pertica. La spremitura è a freddo
e l’olio che si ottiene è delicatissimo, fruttato e si distingue
per la bassissima acidità e un giusto equilibrio tra amaro e
piccante. Si discosta dagli oli siciliani, caratterizzati da note
più decise e piccanti, ed è particolarmente indicato per le
preparazioni di pesce. Le minute sono anche buone olive da
tavola. Il Presidio riunisce alcuni coltivatori di minuta che
propongono un olio monovarietale ottenuto secondo un
disciplinare di produzione rigoroso.


Armetta il Salumiere
via dei Quartieri,6 (San Lorenzo) – Palermo
P.IVA 00203580824
C.F. RMTNGL50S20G273W
tel. 0916888986
mob. 3289888019
angeloarmetta@libero.it